Rassegna – All’estero tutti pazzi per Bacca

La tripletta del colombiano contro il Torino sta facendo il giro del web. All’estero sono molti i giornali a riportare l’hattrick del milanista

Commenta per primo!

Tutti pazzi di Carlos Bacca, all’improvviso. Tra il Milan e il giocatore, come confermato dall’agente, è tornato l’amore. Secondo il procuratore del colombiano ci sono i presupposti per una stagione super, mentre Adriano Galliani se lo coccola e rivela un retroscena interessante. 

E all’estero? Tutti parlano della sua tripletta che ha deciso Milan-Torino. In Inghilterra, specialmente, si dà ampio spazio ai suoi gol, ricordando come sia stato obiettivo di mercato dell’Arsenal e – soprattutto  – del West Ham.

Anche in Spagna, però, si parla di Bacca e delle sirene di mercato finora suonate a vuoto: “Alcune offerte mi hanno fatto girare la testa”, titola Marca, riportando un virgolettato dell’attaccante.  L’ex Siviglia evidentemente ha lasciato un buon ricordo, anche se non sufficiente a convincere l’Atletico Madrid a puntare su di lui. Il giocatore ha aspettato a lungo una chiamata di Simeone, mai arrivata però.

Il telefono non è squillato nemmeno da Parigi, dove il suo ex tecnico, Unai Emery, avrebbe potuto mettere una buona parola per lui, ma ha preferito puntare su Cavani che, come si vede nella nostra fotogallery, non sta passando un momento brillantissimo. Il PSG ha vinto 3-0, l’ex Napoli è partito titolare ma non ha mai inciso sul match. Emery prova a gettare acqua sul fuoco: “Non sono preoccupato”, si legge nel titolo. “Dovrà mettere a posto qualche dettaglio e segnerà parecchio”, ha sentenziato il tecnico spagnolo. Intanto Bacca segna e si prende le sue rivincite

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Bacca, ‘è criminale il solo pensare di venderlo’

Calciomercato – Milan, oggi è il giorno di Stambouli

Montolivo, ‘solo un cane da guardia’. E quanti errori..

Galliani: “Cerchiamo un vice-Montolivo: no a Paredes e Kovacic”

SEGUICI:

Su Facebook

Su Twitter

Su Telegram

0 commenti

Recupera Password

accettazione privacy