Meyer, Hoffenheim pronto a chiudere. Ma il Milan c’è ancora

Meyer, Hoffenheim pronto a chiudere. Ma il Milan c’è ancora

Il Milan continua a seguire Maximilian Meyer, centrocampista tedesco, che si svincola dallo Schalke 04: forti però le insidie da Sinsheim

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Secondo quanto riportato da Alfredo Pedullà, il Milan ha seguito e continua a seguire, da vicino e con molto interesse, Maximilian Meyer, classe 1995, centrocampista tedesco che, dal prossimo 1° luglio, sarà ufficialmente libero a parametro zero sul mercato dopo la sua decisione di non rinnovare il contratto con lo Schalke 04.

Nelle ultime ore ci sarebbero stati dei contatti: al rientro di Massimiliano Mirabelli e Gennaro Gattuso dalla Russia, magari dopo aver conosciuto le sanzioni definitive decise dalla UEFA nei confronti del Milan per il mancato rispetto dei paletti del Fair Play Finanziario, il club rossonero valuterà se affondare il colpo o meno sul talentuoso giocatore.

Il pericolo, ha spiegato il giornalista notoriamente esperto di calciomercato, è che qualche club inglese si intrometta nell’operazione in questa fase dove il Milan è in stand-by. In Bundesliga, ci sarebbe l’Hoffenheim pronto a chiudere. “A centrocampo restano le speranze per Marouane Fellaini fino a quando non firmerà per un altro club – ha concluso Pedullà -, mentre Milan Badelj è una pista quasi completamente raffreddatasi”. E per quanto riguarda l’attacco? Mirabelli, ieri, ha dichiarato di puntare forte su un giovane tra i più prolifici in Europa: ecco di chi si tratta.

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy