Gattuso: “Da luglio scorso voci sul mio futuro lontano dal Milan”

Gattuso: “Da luglio scorso voci sul mio futuro lontano dal Milan”

Gennaro Gattuso, tecnico del Milan, ha voluto puntualizzare su alcuni ‘rumors’ di calciomercato che lo vedrebbero su un’altra panchina nel 2019-2020

di Daniele Triolo, @danieletriolo

ULTIME MILAN – Domani sera, alle ore 20:30, il Milan di Gennaro Gattuso sarà di scena a Torino, contro i granata di Walter Mazzarri (clicca qui per tutte le news sul match in tempo reale), per la 34^ giornata di Serie A. Oggi, intanto, al ‘Milanello Sports Center‘ di Carnago (VA), il tecnico Gattuso ha introdotto, nella consueta conferenza stampa della vigilia, i temi principali della partita, molto importante, classifica alla mano, per la zona Champions League.

In merito la possibilità che la squadra rossonera abbia un po’ ‘mollato’ da quando ha capito che, probabilmente, Gattuso non sarà allenatore del Milan anche l’anno venturo, Gattuso ha sentenziato: “È da luglio, da quando ero in America, che mi dite che non sarei più stato allenatore del Milan. Secondo voi il Milan non rende perché l’allenatore va via? Giochiamo un calcio non buono e siamo in difficoltà mentale: è per questo che non facciamo risultati. Ma la squadra è da quest’estate che sente le voci sull’allenatore, ci ha fatto l’abitudine”. Per le dichiarazioni integrali di Gattuso in conferenza, continua a leggere >>>

SCONTO 50% – Gazzetta, l’edizione digitale a metà prezzo (promo per utenti Pianeta Milan). ABBONATI SUBITO!

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy