Sosa: “Mi trovo bene nel nuovo ruolo. Totti? E’ un momento duro per lui”

Sosa: “Mi trovo bene nel nuovo ruolo. Totti? E’ un momento duro per lui”

Sosa, centrocampista del Milan, ha rilasciato alcune dichiarazioni relative all’attualità rossonera, concentrandosi sul suo nuovo ruolo davanti alla difesa

di Salvatore Cantone, @sa_cantone

Josè Sosa, centrocampista rossonero, ormai diventato uno dei titolari della squadra di Vincenzo Montella, ha rilasciato alcune dichiarazioni a Milan TV. Ecco le sue parole: “Ho sofferto un po’ all’inizio, ho preso anche più cartellini rispetto al passato, però sono contento perché mi sono adattato bene al nuovo ruolo. Mi piacerebbe tornare al gol, ma giocando più indietro è più difficile. La cosa più importante è vincere. Montella? Cerca di dire le parole giuste per tutti. Arrivare in Europa è il nostro obiettivo. Da tanto tempo il Milan non gioca in Europa, quindi è importante tornare presto ad avere la mentalità di giocare anche in settimana, di andare giocare all’estero e allenarsi subito il ritorno a casa”.

L’argentino inoltre ha parlato anche a “Premium Sport”: “Più arrabbiato il Milan o la Roma? Loro sicuramente lo saranno, ma è importante come ci sentiamo noi. Non dobbiamo prendere gol come contro Empoli e Crotone. Non c’è tempo da perdere. Dobbiamo solo pensare a vincere, giochiamo in casa e dobbiamo conquistare i tre punti. Ultima di Totti a San Siro? Quando finisce la carriera di un calciatore è sempre un momento difficile. È una professione che fai con il cuore. Quando ero piccolo e guardavo le gare italiane, lui c’era sempre. È ammirabile per tutto quello che ha fatto per la squadra e per la gente”.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Sosa: “Perso tempo e fatto regali: ora l’Europa con 4 vittorie”

Sosa, cosi non va: ora Montolivo e Locatelli scalpitano…

Tutte le news minuto per minuto su Milan-Roma

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy