Di Francesco in conferenza: “Il Milan non ha fatto un tiro in porta”

Di Francesco in conferenza: “Il Milan non ha fatto un tiro in porta”

Questo il commento di Eusebio Di Francesco, allenatore della Roma, al termine della partita tra i giallorossi e il Milan di Rino Gattuso

di Edoardo Lavezzari, @Edolave

Dopo aver parlato ai microfoni di Sky Sport, il tecnico della Roma Eusebio Di Francesco ha parlato anche in conferenza stampa, queste le sue parole: “Se siamo arrivati a questo è solo colpa nostra. Potevamo dare solo una risposta del genere. So che non è facile, quando scendi in campo è più facile sentire fischi che applausi. I miei ragazzi hanno dato una risposta importante. Sono soddisfatto della prestazione, avremmo meritato nettamente i tre punti per quanto creato, il Milan ha fatto un tiro in porta. Non riusciamo a ripulire totalmente questa fase difensiva. Risposte dai giocatori? In 3-4 giorni rovinare un rapporto non è facile, se tieni a una persona un rapporto non può morire per un 7-1 che ha fatto veramente male. A me non devono dare risposte, mi prendo tutto quello che c’è da prendersi. Loro devono dare risposte a loro stessi, ma oggi non basta. Sono arrabbiato per non aver preso i tre punti, ma per la situazione, contro una squadra in buona condizione la prestazione è stata ottima”.

De Rossi: “Credo che Daniele sia seguito in tante cose, voleva esserci a tutti i costi. So quanto ci sia mancato, lo ha dimostrato l’anno scorso, la difesa ha lavorato meglio con lui in campo. Quando gli dici due cose da riferire riesce a trasmetterle con tranquillità, al contrario di un Pellegrini che vuole rimediare da solo la partita. Pressing alto? È il nostro marchio di fabbrica, la difesa è stata spesso alta, ha lavorato quasi perfettamente. Parte tutto dalla grande attenzione che si mette in campo, il difensore migliore è quello che mentalmente è più forte di tutti.

ROMA-MILAN: LE NOSTRE PAGELLE

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy