RASSEGNA MILAN – Amelia: “Rissa con Bonera? Rispetto per i tifosi”

RASSEGNA MILAN – Amelia: “Rissa con Bonera? Rispetto per i tifosi”

Amelia ha rilasciato una lunga intervista a Libero, ecco le sue parole

di Gianluca Raspatelli
Marco Amelia Milan

Oggi Libero ha pubblicato una lunga intervista a Marco Amelia, ex portiere rossonero. Amelia ha parlato ampiamente del Milan, svelando alcuni retroscena.

Sulla presunta rissa con Bonera: “E’ vero, c’è stata. Dopo una giornata a Casa Milan io e El Shaarawy ci fermiamo a firmare autografi coi tifosi. Gli altri salgono sul pullman. Un dirigente mi chiede di convincere il resto della squadra a scendere. Qualcuno mi risponde: “Non ho voglia”. Poi lo stesso dirigente “invita” tutti a darsi una mossa. Tornati sul pullman sento delle battute che non mi piacciono, tra me e Daniele volano parole grosse, non ci vedo più e lo colpisco. I compagni mi bloccano, sennò ne avrei colpiti molti di più. C’erano 400 tifosi che per farsi una foto con noi hanno chiesto il permesso dal lavoro. Ci vuole rispetto…”

Secondo alcuni la causa era l’accusa ad Amelia di essere il preferito di Seedorf: “Il problema non era quello, con Daniele è finita lì. La cosa inaccettabile è stata trovare la cosa sui giornali. Se in uno spogliatoio ci sono le talpe non si va lontano”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy