RASSEGNA MILAN – Laudisa: “Sensi da proteggere, come gli altri giovani”

RASSEGNA MILAN – Laudisa: “Sensi da proteggere, come gli altri giovani”

Laudisa ha parlato del giovane talento Stefano Sensi, anch’egli finito sballottato tra club e Nazionale. E’ ora di cambiare rotta.

di Gianluca Raspatelli
Stefano Sensi, centrocampista del Cesena, e dell'Under 21

Sulla Gazzetta dello Sport di oggi, il giornalista Carlo Laudisa ha fatto un appello che riguarda direttamente tutti i giovani talenti italiani. Il punto di partenza è stato Stefano Sensi, talento del Cesena finito nel mirino di Milan, Juventus e Inter (ieri Mancini era a Cesena per osservarlo da vicino).

Sensi in pochissimi giorni ha dovuto giocare con l’Italia Under 20 di Evani per il Torneo Quattro Nazioni, vincendo 2 a 0, e col Cesena in campionato.

Visto che in Italia finalmente si rivedono i talenti, soprattutto in Serie B, secondo Laudisa bisognerebbe iniziare a programmare il percorso migliore per i ragazzi italiani di comune accordo tra club e Nazionale. Infatti l’Under 20 non aveva partite di qualificazione, e con una comunicazione efficace si sarebbe potuto evitare a Sensi di giocare più volte in pochissimo tempo. E questo vale per moltissimi talenti.

E’ ora di proteggere i nostri giovani, e il modo migliore chiudere una volta per tutte la “rivalità” tra club e Nazionale, per aprire una nuova comunicazione e programmazione per i talenti nostrani.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy