Mancini: “Sinisa? Ora esagera”. Le frecciate di Mihajlovic

Mancini: “Sinisa? Ora esagera”. Le frecciate di Mihajlovic

Mihajlovic punzecchia Mancini dall’inizio della stagione, ma ora Mancini è stufo

di Gianluca Raspatelli
Roberto Mancini Inter Sinisa Mihajlovic Milan

Sinisa Mihajlovic ieri in conferenza stampa ha punzecchiato per l’ennesima volta l’amico Roberto Mancini. Il tecnico nerazzurro, però, questa volta è sembrato un irritato, invitando Mihajlovic a non fare “troppe battute“.

Il commento della discordia è stato quello riguardante la campagna acquisti dell’Inter. Mihajlovic ha fatto notare ironicamente che per star dietro a tutti gli acquisti dei nerazzurri nella gestione Mancini servirebbe “un foglio in più per le figurine“.

Tornando indietro, ad inizio dicembre Mihajlovic sottolineò anche allora che l’Inter aveva fatto più acquisti del Milan, e che Mancini, essendo arrivato a gennaio, aveva avuto 6 mesi in più per lavorare.

Ma non solo polemiche sul mercato. Già a settembre Mihajlovic scherzò dicendo di invidiare a Mancini solo il taglio di capelli, nient’altro.

Appena una settimana fa un’altra battuta sui risultati delle due milanesi. Mihajlovic provocò i giornalisti dopo il pareggio con l’Empoli, ricordando che l’Inter aveva pareggiato col Carpi, e invitando a scrivere di quello.

L’impressione è che il nervosismo di Mancini derivi dal fatto che il momento dell’Inter è ben più complicato rispetto la prima parte di stagione.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy