Saputo scommette: Donadoni rimarrà a Bologna

Saputo scommette: Donadoni rimarrà a Bologna

Bologna, Italia e Milan, tre squadre per Donadoni. Ma il Presidente degli emiliani farà di tutto per trattenere l’allenatore

di Edoardo Colombo
Roberto Donadoni Bologna

Il Milan ai Milanisti. Questo è uno dei ritornelli preferiti dal presidente Silvio Berlusconi. Si, l’abito rossonero calza meglio a chi l’ha già vestito. Per questo motivo, Roberto Donadoni sarebbe l’uomo ideale per sostituire Sinisa Mihajlovic. Attenzione però, se Donadoni guarda all’orizzonte non vede solo i colori rossoneri. L’ipotesi nazionale, infatti, continua ad aleggiare sul futuro dell’attuale tecnico del Bologna. Insomma, ormai è ufficiale: Conte, dopo l’europeo, sarà l’allenatore del Chelsea. Così, in F.I.G.C, è partito il toto C.T.

Il Corriere di Bologna, oggi, ha aperto analizzando proprio il futuro di Roberto Donadoni, sottolineando che dipenderà dal progetto futuro del presidente felsineo: “Il bis in nazionale dipende da Saputo”. Saputo, infatti, vuole tenersi stretto l’ex C.T. E il chairman del Bologna è convinto: i rossoblu hanno tutte le carte in regola per crescere. L’attuale allenatore dei felsinei, per restare, vuole un progetto accattivante che possa spingere la squadra verso la lotta per un posto europeo. Donadoni, in questo caso,  sarà pronto anche a dire no all’Italia e dunque a Tavecchio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy