Riduzione stranieri, Ménez: “Decisione ridicola, i tifosi pagano per giocatori come me”

Riduzione stranieri, Ménez: “Decisione ridicola, i tifosi pagano per giocatori come me”

Jérémy Ménez, ex-attaccante del Milan, ha così commentato la decisione della Turkish Football Federation di ridurre il numero degli stranieri in campionato

di Giacomo Magnani, @gimmymagnani

Jérémy Ménez, ex-attaccante del Milan, ha così commentato la decisione della Turkish Football Federation di ridurre il numero degli stranieri in campionato: “È una decisione ridicola. I fan comprano i biglietti per vedere gente come me che arriva da fuori. Così riduci la qualità del torneo”.

Il francese ha poi parlato dei suoi primi mesi in Turchia: “Prima di tutto sono venuto a vedere la città, poi, anche grazie a mio fratello, ho deciso di venire a giocare qui. Quest’anno non siamo partiti bene in campionato: 2 pareggi e una sconfitta nelle prime tre partite. Un inizio deludente, i fan sono sconvolti. Abbiamo voglia di riscattarci, a partire dal prossimo match con il Galatasaray”.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Antalyaspor, Menez: “Voglio rendere felice i tifosi”

Tutte le nostre news di calciomercato

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy