Mourinho esulta: vittoria in rimonta e panchina salva

Mourinho esulta: vittoria in rimonta e panchina salva

Josè Mourinho è salvo: il suo Real Madrid è riuscito a battere il Newcastle con una grande rimonta. Per lo “Special One” l’esonero si allontana

di Edoardo Lavezzari, @Edolave

Se la panchina di Lopetegui è a rischio, quella di Josè Mourinho da ieri traballa un po’ meno. Le voci di un possibile esonero dello “Special One” in rotta totale non solo con la stampa di Manchester, ma anche con molti dei suoi giocatori ad iniziare da Paul Pogba, circolano ormai da tempo e ieri sembravano a un passo dal concretizzarsi, visto l’inizio shock di Manchester United-Newcastle, con i “Magpies” avanti di due reti dopo pochi minuti. I “Red Devils”, però, hanno avuto la forza non solo di recuperare il match, ma anche di vincerlo grazie alla rete di Alexis Sanchez nel finale. Ironia della sorte, a salvare Mourinho è stato proprio quel Rafa Benitez che in passato ha avuto tantissime divergenze con il portoghese.

Così Mourinho a “BT Sport” al termine del match: “Ho 55 anni, ma è la prima volta che vedo una caccia all’uomo simile. Ma sono maturo, so gestire e convivere con situazioni simili. Alcuni ragazzi sono vittime di questa situazione, ma non riescono a gestire bene la cosa. Erano terrorizzati, c’è troppa malvagità nel mondo del calcio”.

Ieri, invece Gattuso ha introdotto i temi principali di Milan-Chievo in conferenza stampaclicca qui per le dichiarazioni integrali del mister.

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy