NEWS MILAN – Dan Peterson: “Quando Cesare Maldini allenava l’Italia …”

Dan Peterson, famoso coach di basket, è intervenuto a Milano ad un evento organizzato da ‘La Gazzetta dello Sport’. Ecco un particolare aneddoto

VIDEO MILANDan Peterson, famoso coach di basket, è intervenuto ai microfoni di ‘PianetaMilan.it‘, in occasione di un evento organizzato da ‘La Gazzetta dello Sport‘ a Milano, parlando dei troppi stranieri nel basket e nel calcio.

Queste le dichiarazioni di Dan Peterson al nostro inviato, Alessio Roccio: “Lei ha toccato l’argomento più importante. L’ultimo Mondiale l’Italia non si è qualificata. Rivoluzione totale, ma non c’erano i giocatori con esperienza di alto livello. Ricordo quando allenava la Nazionale Cesare Maldini. Perse una partita e i giornalisti gli chiesero come mai non avesse funzionato il centrocampo. Maldini, bravissimo, rispose e chiese quante squadre ci fossero in campionato (18) e quanti centrocampisti per ogni squadra (54) e di questi quanti italiani (zero). Questa è la storia. Bisognerebbe poter mettere al massimo 2-3 stranieri per squadra non di più. I tifosi si identificano maggiormente in un giocatore italiano cresciuto qui. Voglio vedere gli italiani giocare bene. Io ho allenato per 15 anni giocatori italiani e metterei la mano sul fuoco per tutti, mai avuto una delusione”.

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy