Calciomercato Roma – Smalling si allontana dalla Capitale: i motivi | News

ULTIME NOTIZIE MERCATO ROMA – Si fa sempre più difficile la permanenza dell’inglese Chris Smalling alla Roma anche nella prossima stagione. Ecco il Piano B

ULTIME NOTIZIE CALCIOMERCATO ROMA – Si fa sempre più complicata la permanenza a Roma di Chris Smalling, classe 1989, difensore centrale inglese che i giallorossi, la scorsa estate, avevano prelevato in prestito secco dal Manchester United. La società capitolina, vista l’ottima stagione di Smalling, sta tentando di acquistarne il cartellino a titolo definitivo, ma l’operazione si sta rivelando impresa ardua.

Il Manchester United, infatti, valuta Smalling, sotto contratto con i ‘Red Devils‘ fino al 30 giugno 2022, ben 20 milioni di euro, anche alla luce dell’ottimo rendimento offerto nella Serie A italiana dal poderoso ex calciatore della Nazionale inglese. La Roma, dal canto suo, essendo Smalling un ultra-trentenne, non vorrebbe, secondo ‘La Gazzetta dello Sport‘ oggi in edicola, superare i 14 milioni di euro di investimento.

Per di più, pagabili in tre anni. A queste condizioni, difficile che il Manchester United dica di sì, nonostante la volontà di Smalling di restare a giocare nella Capitale. La Roma, comunque, avrebbe già pronto il ‘Piano B‘: si tratta di Jan Vertonghen, classe 1987, difensore centrale belga che si è appena svincolato dal Tottenham. CLICCA QUI PER LE ALTRE NEWS SUL CALCIOMERCATO DELLA ROMA >>>

SEGUICI SUI SOCIAL: CLICCA QUI ⇓

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy