Calciomercato Milan – Musacchio, futuro incerto: i dettagli | News

Mateo Musacchio, difensore centrale del Milan, potrebbe lasciare i rossoneri al termine della stagione. Simon Kjaer e Matteo Gabbia ora gli sono davanti

CALCIOMERCATO MILAN – Uno degli acquisti sicuramente più positivi del calciomercato condotto dal Milan ‘cinese’, nell’estate 2017, potrebbe, al termine di questa stagione, giudicare conclusa la propria esperienza rossonera e salpare presso altri lidi.

Stiamo parlando di Mateo Musacchio, classe 1990, difensore centrale argentino, di passaporto spagnolo, che il club di Via Aldo Rossi aveva prelevato per 18 milioni di euro dal Villarreal in quella calda estate delle ‘cose formali‘ dei dirigenti Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli.

Fu il primo acquisto dei cinesi, potrebbe essere uno degli ultimi ad essere venduto. Musacchio, infatti, andrà in scadenza di contratto con il Diavolo il 30 giugno 2021 e, al momento, non sembrano giungere grandi segnali su un eventuale rinnovo del suo accordo.

Questo anche perché Simon Kjaer, che sarà riscattato dal Siviglia, e Matteo Gabbia, giovane prodotto del settore giovanile rossonero, ora gli sono avanti nelle gerarchie. Tanto, dunque, dipenderà anche da chi sarà il prossimo allenatore del Milan: qualora restasse Stefano Pioli, una conferma di Musacchio si farà davvero difficile.

“Le cose si fanno sempre in due”, ha detto oggi l’agente di Musacchio riferendosi alla possibilità che rinnovi il contratto, aggiungendo, però, di non aver ricevuto al momento alcuna comunicazione in tal senso. È ipotizzabile, pertanto, che l’entourage di Musacchio si guardi già intorno alla ricerca di una nuova sistemazione, in Spagna o in Inghilterra dove il giocatore ha mercato.

Finora, in maglia rossonera, Musacchio ha totalizzato 73 gare e segnato 2 gol. LEGGI QUI LE ULTIME NEWS SUL CALCIOMERCATO DEL MILAN >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy