Antonio Donnarumma, da ‘parassita’ a uomo derby

Contestato insieme a Gigio, ecco la rivincita di Donnarumma senior: il fratellone più invidiato dagli italiani decisivo nella vittoria del Milan sull’Inter

‘La Gazzetta dello Sport’ in edicola questa mattina ha dedicato un ampio approfondimento ad Antonio Donnarumma, classe 1990, che, ieri sera, in occasione del derby di Milano poi vinto dai rossoneri per 1-0 contro l’Inter con un gol di Patrick Cutrone, ha debuttato con la maglia rossonera.

Un esordio vincente, quello di Donnarumma senior, che la stracittadina non avrebbe neanche dovuto giocarla: annunciato inizialmente in tribuna, si è ritrovato catapultato in campo per via dell’infortunio al polpaccio occorso, nel riscaldamento del prepartita, a Marco Storari: il buon Antonio, allora, sotto lo sguardo attento di Gigio, ‘richiamato’ all’ultimo momento per la panchina, non si è perso d’animo, bagnando il suo esordio con un successo di importanza capitale nella stagione rossonera.

Colpito da Ivan Perišić al 23′, Antonio Donnarumma è stato salvato dal V.A.R., che ha visto il giusto fuorigioco di Andrea Ranocchia sulla conclusione del croato, da un autogol che avrebbe alimentato chissà quali polemiche e contestazioni, giacché sulla famiglia Donnarumma, nel recente passato, è piovuto di tutto. Quindi, il numero 90 del Diavolo è salito in cattedra, giustificando il suo milione di euro netto a stagione d’ingaggio con una gran parata salva-risultato su João Mário, ormai prossimo all’esultanza.

Più in generale, il portiere rossonero è apparso sicuro tra i pali, determinato nelle uscite, alte e basse, infondendo tranquillità alla difesa: gli abbracci, a fine gara, con il capitano Leonardo Bonucci e gli altri compagni sono apparsi molto più che un’investitura. Passare dall’essere denominato ‘parassita’ ad eroe del derby, probabilmente, non lo avrebbe sognato nemmeno lui all’interno della favola più bella.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Milan-Inter, Gattuso ringhia: “Io sarò scarso, ma i miei giocatori sono fantastici”

Milan, gli infortunati: Storari, stop di 7 giorni. Kalinić out per Firenze

Patrick, San Siro è ai tuoi piedi: la magica notte di Cutrone

Milan-Inter, le pagelle: Suso top, Cutrone decisivo. Male Locatelli

Milan-Inter, festa rossonera: “Vinto il Superbowl natalizio con gruppo e giovani”

Le dichiarazioni post partita del Presidente del Milan, Yonghong Li

Tutti i nostri video

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy