Verso Brescia-Milan: le dieci curiosità sul match del Rigamonti

Il sito ufficiale rossonero ha pubblicato come di consueto alcune curiosità su Brescia-Milan, gara che si giocherà stasera al Rigamonti

di Redazione

BRESCIA-MILAN (fonte:acmilan.com)

Un avversario in piena lotta salvezza, reduce da un buon pareggio casalingo e pronto a lottare per difendere nuovamente le proprie mura. Darà battaglia il Brescia, nell’anticipo della 21° giornata di Serie A, ma i rossoneri sono in crescita e fiducia, fortemente a caccia della terza vittoria consecutiva in campionato. In attesa del fischio d’inizio, in programma alle 20.45, scopriamo 10 curiosità legate alla sfida dello stadio Rigamonti.

SCONTRI DIRETTI

1- Il bilancio sorride ai rossoneri, forti dei 22 successi conquistati a fronte delle sole otto vittorie vantate dalle rondinelle nel confronto; completano il bilancio 13 pareggi.

2- Il Milan è tradizionalmente un avversario ostico per il Brescia, che ha superato i rossoneri una sola volta (nel lontano 2003) nelle ultime 19 occasioni in campionato.

STATO DI FORMA

3- Nelle ultime 13 trasferte di Serie A i rossoneri non hanno pareggiato alcuna gara (7V, 6P): solo nel 1950 sono arrivati a 14 esterne senza segni X.

4- Diavolo spietato nelle recenti sfide contro squadre nelle ultime due posizioni in classifica a inizio giornata, con 5 vittorie nelle ultime sei di campionato.

5- Il Milan ha segnato cinque reti negli ultimi due incontri di Serie A, tante quante quelle realizzate nei precedenti sette incontri nella competizione.

FOCUS GIOCATORI

6- Theo Hernández (22 anni) è il secondo più giovane giocatore del Milan a realizzare 5 reti in Serie A entro le prime venti partite stagionali, dopo Stephan El Shaarawy (19 anni, 358 giorni) nel 2012/13.

7- Hernández è il difensore che ha portato più punti alla propria squadra grazie ai suoi gol in questo campionato: 5 reti e 8 punti in più per il Milan.

8- Con la prossima rete, Zlatan Ibrahimović supererà David Trezeguet al 10º posto della classifica dei migliori marcatori stranieri in Serie A (attualmente sono appaiati a 123 gol).

9- Nelle tre gare di Serie A dall’arrivo di Ibra, il Diavolo ha registrato in media 4 tiri in più a match rispetto al resto del suo campionato (18.7 vs 14.7). E anche i cross medi sono aumentati, passando da 11 a 20 a match.

FOCUS ALLENATORI

10- Stefano Pioli ha vinto entrambe le partite da allenatore in Serie A contro Eugenio Corini, con un punteggio complessivo di 5-0: Bologna-Chievo 4-0 e Inter-Palermo 1-0.

INTANTO IL PADRE DI PIATEK HA PARLATO DEL FUTURO DI SUO FIGLIO, CONTINUA A LEGGERE >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy