Tavecchio: “Diritti TV? Percorso lungo e corretto”

L’ex presidente della Figc, Carlo Tavecchio, ha parlato dell’approvazione del bando dei diritti TV domestici per la Serie A

di Donato Bulfon, @DonatoBulfon

“E’ stato un percorso lungo e corretto”. Così il commissario della Lega Serie A, Carlo Tavecchio, ha definito l’iter concluso oggi con l’approvazione del bando per i diritti tv domestici del campionato per il triennio 2018/21 che, secondo quanto si apprende, ha fissato il prezzo minimo complessivo dei pacchetti a 1 miliardo e cinquanta milioni di euro. “Il percorso è stato sostenuto dalla struttura della Lega, che voleva raggiungere assolutamente oggi questo traguardo per non perdere opzioni nei confronti dei mercati internazionali” ha continuato Tavecchio e, a proposito dei 13 miliardi di investimento in 10 anni prospettato da International Bank of Qatar ha spiegato: “Quello è un discorso diverso, finanziario, non oggetto di delibera. Se sono rose fioriranno. E’ una banca finanziaria che offre servizi, in concorrenza di libero mercato ma non c’entra niente coi diritti tv”.

Ansa.it

 

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Milan, ricordi Sosa? Il San Lorenzo vuole riportarlo in Argentina

Milan, porte girevoli a centrocampo

Milan, più Rafinha di Dembélé: i dettagli

Profiling – Baselli, un centrocampista di qualità

Calciomercato, intrigo Badelj: le ultime sul croato

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy