Stipendi medi: la Serie A davanti alla Bundesliga: è terza

Quanto guadagna mediamente un calciatore che milita in Serie A? “Sporting Intelligence” ha pubblicato uno studio che analizza i campionati top in Europa

di Alfredo Novello

NEWS MILAN – Quali sono gli stipendi medi di un club di Serie A? La risposta arriva da “Sporting Intelligence, che ha pubblicato la decima edizione del “Global Sports Salaries”. Si tratta di uno studio che analizza gli stipendi dei club sportivi appartenenti alle leghe più popolari di dodici paesi diversi.

Una delle classifiche stilate nello studio, riguarda gli stipendi medi dei migliori cinque campionati europei di calcio. La Premier League, la Liga, la Serie A, la Ligue 1 e la Bundesliga. I vari campionati sono stati divisi successivamente in tre classifiche, ovvero stipendi medi per tre fasce d’età differenti, con una quarta graduatoria che comprende tutti i calciatori.

Al primo posto si trova la Premier League, il massimo campionato di calcio inglese, i cui club pagano a un calciatore uno stipendio medio pari a 3,1 milioni di sterline. In seconda posizione troviamo la Liga spagnola, oltre Barcellona e i due club di Madrid, un club paga di media uno stipendio poco più di 2 milioni di sterline.

Sul gradino più basso del podio c’è la Serie A. Il nostro campionato guadagna il terzo posto, con quasi 1,8 milioni di ingaggio medio per quanto riguarda i 20 club partecipanti. Quarta posizione per la Bundesliga tedesca, con 1,58 milioni di sterline. Chiude questa classifica la Ligue 1 con un salario medio di poco superiore al milione di sterline.

Se poi ci addentriamo nello specifico, i calciatori che in Serie A guadagnano mediamente di più, sono quelli nella fascia sopra i trent’anni : 2,57 milioni di sterline. Seguono i giocatori tra i 23 e i 29 anni con 1,8 milioni di sterline e infine quelli fino a massimo 23 anni con 1 milione circa. Per quanto riguarda i ruoli, gli attaccanti sono mediamente quelli più pagati, seguiti da centrocampisti, difensori e portieri.

Intanto il procuratore di Zlatan Ibrahimovic, Mino Raiola, ha rotto il silenzio. Per scoprire cosa ha detto sulla scelta del suo assistito di tornare al Milan, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy