Serie A, classifiche a confronto: Milan a +4 rispetto il 2017-2018

Il Milan di Gennaro Gattuso, rispetto il passato campionato, vanta 4 punti in più in classifica e, logicamente, una miglior posizione: i numeri

di Daniele Triolo, @danieletriolo

La redazione di ‘TuttoMercatoWeb‘ ha confrontato le classifiche delle ultime due edizioni di Serie A, 2017-2018 e quella in corso, 2018-2019, dopo 24 giornate disputate.

La Juventus, neanche a dirlo ancora capolista del torneo, ha 4 punti in più rispetto la scorsa stagione, a questo punto del torneo, ed allungato ulteriormente sulla seconda in classifica, giacché il Napoli fa registrare un pesante -10 rispetto dodici mesi fa. Peggio dei partenopei, soltanto Udinese (-11) e Chievo Verona (-13), sul quale, però, gravano anche 3 punti di penalizzazione.

Migliora, fin qui, lo score del Milan, che vanta 4 punti in più rispetto il 2017-2018 e, di conseguenza, una posizione in classifica ottimale, in linea con gli obiettivi stagionali. Ecco il dato completo:

Juventus 66 (+4 rispetto alla Serie A 2017/18 dopo 24 giornate)
Napoli 53 (-10)
Inter 46 (-2)
Milan 42 (+4)
Roma 41 (-6)
Atalanta 38 (+1)
Lazio 38 (-8)
Fiorentina 35 (+4)
Torino 35 (-1)
Sampdoria 33 (-8)
Sassuolo 30 (+7)
Parma 29 (in Serie B)
Genoa 28 (+1)
Cagliari 24 (-1)
Udinese 22 (-11)
SPAL 22 (+5)
Empoli 21 (in Serie B)
Bologna 18 (-9)
Frosinone 16 (in Serie B)
*ChievoVerona 9 (-13)
*=Una gara in meno

SINGOLARE PRIMATO VANTA, INVECE, IL CAPITANO DEL MILAN, ALESSIO ROMAGNOLI. PER SAPERNE DI PIÙ, CONTINUA A LEGGERE >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy