PM – Rizzoli: “Mani di Benatia in Milan-Juventus? Poteva essere rosso”

PM – Rizzoli: “Mani di Benatia in Milan-Juventus? Poteva essere rosso”

Il designatore degli arbitri italiani, Nicola Rizzoli, ha parlato dopo l’incontro con gli allenatori sul VAR anche dell’episodio di Milan-Juventus

di Luca Fazzini, @_lucafazzini

Nicola Rizzoli, designatore degli arbitri italiani, ha parlato ai giornalisti al termine dell’incontro sul Var con tutti gli allenatori di Serie A: “Il feedback è stato estremamente positivo. Dobbiamo uscire da qui con una linea comune, non necessariamente condivisa. La stagione passata è stato un successo, vogliamo ripercorrere questa strada. La Var non deve portare alla perfezione, ma deve togliere gli errori importanti. Il motto è ‘minima interferenza, massimo beneficio’. Vogliamo evitare gli errori chiari e ovvi. Quest’anno sono aumentati i cartellini gialli, molti di essi sono per proteste. Noi arbitri abbiamo chiesto di essere più rigidi. Se c’è una protesta di gruppo, l’arbitro ha il dovere di chiedere al capitano di allontanare i compagni. Altrimenti, è costretto ad ammonire. Le simulazioni sono diminuite del 40%, è aumentata anche la condotta sportiva. L’anno scorso la Var era una cosa nuova, quest’anno l’aspettativa è altissima. Quest’anno sono diminuiti anche i cartellini rossi. Nelle prime 120 gare di Serie A, ci sono stati 657 silent check. Di questi, 32 sono stati gli interventi della Var”.

Sul fallo di mano di Benatia: “La situazione disciplinare va valutata. Se l’arbitro avesse avuto certezze al 100% del fatto che fosse un controllo di palla, la situazione avrebbe potuto portare anche al rosso. Se invece fosse stata interpretata come anticipo dell’avversario anziché come controllo della palla, sarebbe potuta essere punita solo con il rigore, come è stato fatto”.

SUL VAR, NEL MEDESIMO FRANGENTE, HA PARLATO ANCHE IL TECNICO DELLA FIORENTINA, STEFANO PIOLI. PER LE SUE DICHIARAZIONI, CONTINUA A LEGGERE >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy