Betis-Milan, la probabile formazione rossonera: 3-5-2 con Suso in avanti

Ecco quelle che dovrebbero essere le scelte del tecnico del Milan, Gennaro Gattuso, per il match contro il Betis. Si torna al 3-5-2 con Suso in avanti

di Donato Bulfon, @DonatoBulfon

Sarà una formazione di necessità virtù. Il tecnico del Milan, Gennaro Gattuso, per la gara di domani contro il Betis Siviglia, non avrà a disposizione diversi calciatori della rosa rossonera, tra infortuni e squalifiche. Per questo, le scelte dell’allenatore calabrese sono obbligate o quasi. Ma eccole nel dettaglio, ruolo per ruolo.

DIFESA – Stabilito che il portiere di Coppa è Pepe Reina, con Gianluigi Donnarumma in panchina, la mancanza di Davide Calabria e gli acciacchi di Ignazio Abate, costringono Gattuso a schierare la difesa a tre. Turno di riposo per il capitano-goleador Alessio Romagnoli: il trio sarà quindi formato da Cristian Zapata, Mateo Musacchio e Ricardo Rodriguez.

CENTROCAMPO – Con Giacomo Bonaventura e Lucas Biglia out, Gattuso sceglie quindi un centrocampo a cinque. A destra il jolly Fabio Borini, mentre dall’altro lato ecco la conferma di Diego Laxalt. In mezzo, il trio sarà formato da Franck Kessié, Tiémoué Bakayoko e il rientrante Hakan Calhanoglu.

ATTACCO – Si continuerà a prediligere l’attacco con due punte, nonostante le mancanza di Gonzalo Higuain. Questa volta sarà Jesus Suso a dover innescare Patrick Cutrone, approfittando anche del fatto che la prima alternativa in avanti, cioè Samuel Castillejo, è squalificato per l’espulsione nella gara d’andata.

Ecco quindi quello che dovrebbe essere l’undici iniziale dei rossoneri:

Milan (3-5-2): Reina; Zapata, Musacchio, Ricardo Rodriguez; Borini, Kessié, Bakayoko, Calhanoglu, Laxalt; Suso, Cutrone. All. Gattuso.

VUOI CONOSCERE I CONVOCATI DI GATTUSO PER LA GARA CON IL BETIS? CONTINUA A LEGGERE >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy