Milan-Torino, Montella rivoluziona il centrocampo

Montella ha fatto intendere che contro il Torino si affiderà a un po’ di turnover. Particolarmente interessato il centrocampo.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi

Domani sera inizierà l’avventura del Milan in Coppa Italia. I rossoneri affronteranno a San Siro il Torino. Chi vincerà accederà ai quarti di finale contro la vincente del match di stasera tra Juventus e Atalanta. Il Diavolo insegue la Coppa Italia da ormai 14 anni e, dopo essere andato a un passo dal conquistarla l’anno scorso, adesso vuole finalmente aggiungerne una in bacheca.  Nonostante ciò, però, Vincenzo Montella sembra intenzionato a fare un po’ di turnover, anche visti i tanti impegni che attendono il Milan a gennaio.

Tra i reparti più interessati c’è il centrocampo, che potrebbe subire una mini-rivoluzione. Nonostante in conferenza l’Aeroplanino abbia parlato di solo un cambio per reparto, è difficile pensare che le prove fatte in settimana restino tali. Montella ha più volte provato una mediana composta da Juraj Kucka (unico vero titolare), Andrea Bertolacci e Josè Sosa.

Tutti e tre non hanno giocato, almeno da titolari, il match contro il Cagliari di domenica scorsa. Il panzer slovacco, infatti, era rimasto a casa a causa di un fastidio al ginocchio. Ecco perché domani sera sarà sicuramente titolare. Al suo fianco, in cabina di regia, Bertolacci. L’ex Genoa non è propriamente un titolare, ma potrebbe essere lui la chiave per far restare Montella nel vero quando parla di un solo cambiamento. Bertolacci, da quando è rientrato dall’infortunio, è stato effettivamente quasi un titolare, visto quanto è stato utilizzato. Il mister rossonero, inoltre, insiste nel proporlo davanti alla difesa, ruolo che sta interpretando egregiamente.

Il vero volto nuovo è Sosa. L’argentino torna in campo dopo un periodo difficile. Arrivato tra le tante critiche dei tifosi, sembrava che Montella potesse in realtà ritagliargli uno spazio. Più volte chiamato in causa i primi tempi e con risultati neanche tanto scarsi. Certo, mancava un po’ di confidenza, ma nulla che non si potesse risolvere. Le prestazioni, però, sono andate peggiorando e di certo non gli ha fatto bene il fatto che nel frattempo il Milan abbia trovato un equilibrio e un undici titolare. Domani avrà un’altra chance, vedremo se saprà sfruttarla al meglio.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

L’Everton fa muro per Deulofeu

Deulofeu-Milan, c’è il sì del giocatore

Tutte le nostre notizie di mercato

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy