Triplette in Champions League: Cristiano Ronaldo raggiunge Messi, Inzaghi resiste sul podio

Triplette in Champions League: Cristiano Ronaldo raggiunge Messi, Inzaghi resiste sul podio

Con quella messa a segno contro l’Atlético, Cristiano Ronaldo tocca quota 7 triplette in UCL. Il milanista Filippo Inzaghi, però, conserva la terza piazza

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Ieri sera Cristiano Ronaldo, 32enne attaccante portoghese del Real Madrid, ha messo a segno una tripletta con la quale le ‘Merengues’ hanno distrutto, nella semifinale di andata di Champions League, i cugini dell’Atlético Madrid allo stadio ‘Santiago Bernabéu’ e, di fatto, ipotecando la finale della competizione continentale del prossimo sabato 3 giugno a Cardiff, in Galles.

Con questa sensazione tripletta Cristiano Ronaldo (che ne aveva già messa a segno un’altra nel turno precedente di UCL contro il Bayern Monaco, ha raggiunto, in cima alla speciale classifica delle triplette in Champions League, il suo principale antagonista dei tempi moderni, l’argentino Lionel Messi (Barcellona), a quota 7.

Resiste sul podio Filippo Inzaghi, oggi allenatore del Venezia ma grande centravanti del Milan dal 2001 al 2012 (300 partite, 126 gol), che di triplette nella manifestazione ne ha realizzate 3 in carriera, al pari di Mario Gómez nella sua esperienza al Bayern Monaco e di un altro fresco ex rossonero, il centravanti Luiz Adriano (oggi allo Spartak Mosca), che si rese protagonista di quest’impresa nell’epoca in cui indossava la maglia dello Shakthar Donetsk.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Champions League – Monaco-Juventus, così in campo al ‘Louis II’

Milan e Inter senza Champions League per la quarta stagione di fila

Twitter, la Champions League omaggia Ronaldinho e Maldini

Milan, Han Li: “Dobbiamo assolutamente tornare in Champions League”

#TBT – UCL, il Milan-Ajax di Filippo Inzaghi: senza discussioni

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy