Donati: “Piatek unico, Paqueta ha qualità immense: Milan favorito per il quarto posto”

Massimo Donati, ex centrocampista rossonero, ha parlato di Krzysztof Piatek, Lucas Paqueta e delle ambizioni del Milan ai microfoni di ‘RMC Sport’

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Massimo Donati, ex centrocampista rossonero, ha parlato di Krzysztof Piatek, Lucas Paqueta e delle ambizioni del Milan ai microfoni di ‘RMC Sport‘. Queste le dichiarazioni di Donati:

Su Atalanta-Milan: “Non mi aspettavo una vittoria così del Milan, anche perché l’Atalanta ha fatto sempre bene in casa. Poi va detto che Piatek si è inventato un gol pazzesco a fine primo tempo, dopo quel gol il Milan ha giocato con più sicurezza. Piatek e Paqueta hanno cambiato il Milan che con loro ha fatto un grande salto di qualità”.

Su Piatek: “Piatek è unico, quello che fa la differenza è la sua fame a cui abbina un grande talento e grandi colpi. Quando hai in squadra giocatori così, ti tolgono le castagne dal fuoco nei momenti di difficoltà. Ha colpi importanti, quando gli dai la palla può inventarsi sempre qualcosa. Mi ha colpito quando Gennaro Gattuso ha raccontato che Piatek dice sempre gol, e in questo assomiglia a Filippo Inzaghi. Ora il polacco deve continuare così, può arrivare davvero in alto”.

Su Paqueta: “E’ un giocatore di qualità immensa e poi ha una personalità immensa. Vuole sempre la palla tra i piedi, commette magari qualche errore, ma con lui il centrocampo del Milan ha fatto il salto di qualità”.

Sulla corsa per un posto in Champions League: “Se dovesse continuare così, il Milan è favorito per il quarto posto”.

INTANTO È TORNATO A PARLARE DI MILAN ANCHE SILVIO BERLUSCONI. PER LE SUE DICHIARAZIONI, CONTINUA A LEGGERE >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy