Spagna, Suso: “Abbiamo combattuto fino alla fine”

Spagna, Suso: “Abbiamo combattuto fino alla fine”

Jesús Suso, esterno offensivo del Milan e della Nazionale iberica, ha commentato sui propri canali social la sconfitta della Spagna in Croazia

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Ieri sera, a Zagabria, la Croazia, vice Campione del Mondo in carica, ha sconfitto per 3-2 la Spagna al termine di un match pirotecnico e spettacolare. Avanti al 54’ con il gol di Andrej Kramarić (Hoffenheim), i croati si sono fatti raggiungere subito dopo, 56’, da Dani Ceballos (Real Madrid).

Prima e dopo il calcio di rigore di Sergio Ramos (78’), capitano del Real Madrid, che aveva dato il secondo pareggio alle ‘Furie Rosse’ di Luís Enrique, è arrivata la doppietta (69’ e 93’) dell’ex romanista Tin Jedvaj, oggi al Bayer Leverkusen, per il successo croato. In campo, nella Spagna, dal 74’, al posto di Saúl Niguez, è entrato anche l’esterno offensivo del Milan, Jesús Suso.

Oggi il giocatore nativo di Cadice, che il prossimo 19 novembre compirà 25 anni, ha affidato ai suoi account social il commento alla sconfitta iberica nella sfida di Nations League: “Abbiamo combattuto fino alla fine, ma non ce l’abbiamo fatta. Ora andiamo nelle Canarie per giocare l’ultima partita amichevole con la Nazionale prima di fare ritorno a casa”.

SUSO LASCERÀ IL MILAN A FINE STAGIONE? INQUIETANTI LE SUE ULTIME DICHIARAZIONI SUL MERCATO. CONTINUA A LEGGERE >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy