Armenia-Italia, Karapetyan attacca Bonucci: “È stato vergognoso”

Armenia-Italia, Karapetyan attacca Bonucci: “È stato vergognoso”

Aleksandr Karapetyan, calciatore della Nazionale armena, ha attaccato su Instagram il difensore azzurro Leonardo Bonucci per quanto accaduto ieri a Yerevan

di Daniele Triolo, @danieletriolo

ULTIME MILAN – Ieri sera, a Yerevan, l’Italia di Roberto Mancini ha battuto 3-1 i padroni di casa dell’Armenia grazie ad una doppietta di Andrea Belotti ed al gol di Lorenzo Pellegrini dopo il grande spavento avuto in avvio, con la rete armena siglata da Aleksandr Karapetyan.

Lo stesso Karapetyan, poi, è stato espulso nei minuti di recupero della prima frazione di gioco, con il punteggio ancora fermo sull’1-1, al termine di un episodio controverso avvenuto a metà campo con l’azzurro Leonardo Bonucci. Secondo Karapetyan, però, Bonucci avrebbe simulato di aver ricevuto un colpo, inducendo l’arbitro a tirare fuori il secondo cartellino giallo per lui e, pertanto, procedere all’espulsione.

Oggi, attraverso le ‘Stories‘ sul suo account ufficiale del popolare social networkInstagram‘, Karapetyan ha accusato Bonucci, senza troppi giri di parole: “Ho grande rispetto per quanto hai raggiunto nella tua carriera calcistica, ma quello che hai fatto è stato vergognoso”, l’invettiva di Karapetyan.

In Armenia-Italia hanno giocato anche due calciatori del Milan, il portiere Gianluigi ‘Gigio’ Donnarumma ed il difensore Alessio Romagnoli: per le loro pagelle, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy