Verso Milan-Inter: Cutrone in pole position per una maglia da titolare

Verso Milan-Inter: Cutrone in pole position per una maglia da titolare

Sebbene Gennaro Gattuso abbia provato ieri anche Nikola Kalinić, dovrebbe essere Patrick Cutrone il prescelto per giocare dall’inizio domani nel derby

di Daniele Triolo, @danieletriolo

L’edizione odierna del ‘Corriere dello Sport – Stadio’ ha fatto il punto della situazione in casa Milan alla vigilia dell’importante derby di campionato contro l’Inter. In particolare, l’attenzione del quotidiano romano si è incentrata su chi, tra Patrick Cutrone, Nikola Kalinić ed André Silva, possa partire da titolare al centro dell’attacco rossonero domani pomeriggio.

Per il ‘CorSport’ ed anche per ‘Tuttosport’, sebbene ieri il tecnico del Milan, Gennaro Gattuso, abbia provato, nel corso dell’allenamento a Milanello, anche il croato Kalinić, alla fine la scelta dovrebbe ricadere su Cutrone. Per una serie di motivi. Fu proprio il numero 63, infatti, lo scorso 27 dicembre 2017, a subentrare all’ex fiorentino nel corso di Milan-Inter di Coppa Italia ed a piazzare, nei tempi supplementari, la zampata vincente che, di fatto, ha svoltato in positivo la stagione rossonera.

Poi, ha aggiunto il quotidiano capitolino, dei tre centravanti attualmente in dotazione nell’organico di Gattuso, Cutrone è certamente il più affidabile sotto porta: 15 gol totali, suddivisi tra Serie A (7), Europa League (6) e Coppa Italia (2) e, comunque, ha un impatto sulla partita sempre molto positivo. Motivo per cui Gattuso dovrebbe concedergli fiducia sin da subito. D’altronde, il commento del ‘CorSport’, per continuare a cullare il sogno Champions, bisognerà battere l’Inter di Mauro Icardi e reggere i ritmi impressionanti della Lazio di Ciro Immobile, quindi serve un bomber dal gol facile. Quelle reti che, nello sprint finale della stagione, potrebbero fornire un contributo decisivo.

Per ‘La Gazzetta dello Sport’ tutte le porte sono aperte per il ruolo di centravanti del derby, ma Cutrone, certamente, ha dimostrato tutte le volte che è stato chiamato in causa il suo valore. Gattuso lo stima, si fida di lui. Ed i tifosi lo amano. Un gol decisivo nel derby, un altro dopo quello di fine dicembre, potrebbe stabilire una volta per tutte le gerarchie nell’attacco rossonero.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Milan, arriva il derby: “Una tappa per la nostra crescita”

Milan, la classifica marcatori stagionale in tutte le competizioni

Crespo: “Cutrone ha capito le necessità della squadra”

Instagram, Cutrone: “Restiamo uniti e pensiamo al derby”

Milan-Inter, sarà Di Bello ad arbitrare il derby

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy