Verso Cagliari-Milan, Castan: “Mi sento un uomo più forte”

Verso Cagliari-Milan, Castan: “Mi sento un uomo più forte”

La vigilia di Cagliari-Milan in Sardegna è tutta per Leandro Castan, acquistato a titolo temporaneo dalla Roma. Il difensore ha parlato della sua malattia

di Michele Neri, @micheleneri98

Cagliari-Milan potrebbe essere la partita del debutto di Leandro Castan. Il difensore centrale brasiliano è stato acquistato scorsa settimana a titolo temporaneo dalla Roma, dove quest’anno non era mai figurato in campo. La nuova avventura ha riportato il buon umore al componente della retroguardia di Lopez e numero 15 dei sardi, che intervistato da “L’Unione Sarda” ha parlato pure del suo passato, della malattia che lo ha frenato nel momento migliore della carriera, quando addirittura il Chelsea voleva acquistarlo.

“Dopo la malattia mi sento un uomo più forte. Se avessi smesso, sarei stato un codardo. Ora invece lotto, gioco a pallone e do l’esempio di non mollare mai. E sono sempre a disposizione di chi ha bisogno. Spero che Cagliari mi aiuterà a tornare ai miei livelli. Jaù è la mia città natale la porto nel cuore, ma Cagliari è molto più bella. Ora voglio fare bene, lasciare il mio segno e fare felici i tifosi”.

E ha poi concluso, parlando della sua attuale condizione fisica: “I sei mesi a Roma mi hanno fatto ritrovare la forza nelle gambe. Ora ho questa opportunità e posso fare bene. La mia battaglia continua, la guerra non è finita”.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Verso Cagliari-Milan: formazioni, biglietti, news e curiosità

Qui Cagliari. L’allenamento mattutino dei sardi

ESCLUSIVA PM – Ielpo: “Milan, occhio al Cagliari. Mercato? Giusto non stravolgere la squadra”

Qui Cagliari, Castan: “Mi manda Nainggolan, non vedo l’ora di giocare”

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APP: iOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy