Totti accarezza la tentazione Miami: in Florida da Nesta?

Totti accarezza la tentazione Miami: in Florida da Nesta?

Francesco Totti ai margini dell’universo Roma e non proprio propenso a smettere di giocare. Per lui potrebbero aprirsi le porte degli Stati Uniti d’America

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Il barometro dell’umore di Francesco Totti, secondo l’edizione odierna de ‘La Gazzetta dello Sport’, volge verso la tempesta: domenica, per la prima volta nella sua carriera, il capitano giallorosso è stato iscritto a referto di una partita senza aver mai toccato un pallone. Questo perché il tecnico Luciano Spalletti lo ha mandato in campo, a pochi istanti dalla fine di Roma-Juventus, forse per ripicca dopo le polemiche della settimana precedente, quando, al contrario, aveva negato all’idolo della Roma giallorossa la ‘standing ovation’ che il pubblico di San Siro, anche e soprattutto quello di fede milanista, gli avrebbe calorosamente riservato.

A fine partita Totti, furioso, non ha degnato di uno sguardo Spalletti, se n’è andato dritto negli spogliatoi senza salutare nessuno e senza nemmeno festeggiare il bel 3-1 sui bianconeri: dopo il 28 maggio, questo sembra essere l’epilogo della sua storia, non indosserà più, da calciatore, la maglia della Roma. Resta da vedere, però, se rimarrà in seno la società capitolina nelle vesti di dirigente (lo attende un contratto di 6 anni già pronto da tempo) oppure se vorrà provare a giocarsi le ultime carte da calciatore professionista, magari lontano dall’ambiente dove è sempre stato.

Marcello Lippi, a ‘GR Parlamento’, ha dichiarato di aver parlato una decina di giorni fa con Totti, e questi non gli avrebbe comunicato la volontà di smettere di giocare. Ecco perché, ha ipotizzato ‘La Gazzetta dello Sport’, potrebbe farsi largo, nella testa di Totti, l’idea di accettare l’unica proposta che prenderebbe in considerazione, quella di un trasferimento negli Stati Uniti d’America. Il Miami FC, squadra che milita nella N.A.S.L., la seconda divisione americana, presieduta dall’italiano Riccardo Silva ed allenata dall’ex difensore del Milan, Alessandro Nesta, lo accoglierebbe a braccia aperte.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Salvini: “Totti? Mi sarebbe piaciuto vederlo con la maglia del Milan”

Ranieri: “Totti meritava di essere omaggiato dai tifosi del Milan”

Spalletti: “Tornassi indietro non verrei alla Roma: qui si parla solo di Totti”

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy