Torino in pressing su Borini: il punto

Torino in pressing su Borini: il punto

Fabio Borini, esterno del Milan, piace moltissimo al nuovo allenatore granata, Walter Mazzarri. Trattativa, però, tutt’altro che semplice

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Secondo quanto riportato dall’edizione odierna del quotidiano torinese ‘La Stampa’ il Torino, appena affidato alla conduzione tecnica di Walter Mazzarri, sarebbe alla ricerca, in questa sessione invernale di calciomercato, di un attaccante centrale e di un esterno offensivo.

L’idea scaturita in seno la società presieduta da Urbano Cairo, quindi, sarebbe quella di massimizzare la resa con un solo esborso economico puntando su Fabio Borini, classe 1991, jolly in forza al Milan che, per caratteristiche tecniche, è in grado di ricoprire tanto l’una quanto l’altra posizione sul terreno di gioco.

Dopo l’esonero di Vincenzo Montella dalla panchina rossonera, per altro, Borini ha trovato sempre meno spazio in campo sotto la gestione di Gennaro Gattuso: motivo per cui il Torino starebbe esercitando un forte pressing sul Milan per consegnare il numero 11 a Mazzarri. La trattativa, però, non si presenta propriamente semplice: il club di Via Aldo Rossi, infatti, ha già fatto sapere di non essere intenzionata a privarsi di Borini, che, giova ricordare, si trova al Milan attualmente in prestito con obbligo di riscatto dal Sunderland per una cifra complessiva di 6 milioni di euro.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

“Mercato: non verrà ceduto nessuno”: parola del Milan

Milan, la fame di Cutrone e Borini per tornare in alto

Gattuso su Borini: “Può fare tutti i ruoli: ha il veleno in corpo”

Borini, il suo ex allenatore: “Fabio è un professionista vero”

Tutte le nostre news di calciomercato

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy