Sampdoria-Milan, le pagelle della Gazzetta: Donnarumma da shock, Calha ci risiamo

Sampdoria-Milan, le pagelle della Gazzetta: Donnarumma da shock, Calha ci risiamo

L’indomani della sconfitta del Milan sul campo della Sampdoria, ecco le pagelle del match pubblicate stamattina sulle pagine della Gazzetta

di Alessio Roccio, @Roccio92

 

Secondo stop consecutivo per il Milan di Rino Gattuso che sul difficile campo della Sampdoria non riesce a rialzare la testa dopo il ko nel derby di due settimane fa. Non succedeva dal dicembre 2017 che i rossoneri perdessero due gare consecutive in campionato e soprattutto non accadeva dal derby di andata – un girone fa – che il Milan venisse sconfitto in trasferta. Ripartire già martedì contro l’Udinese diventa a questo punto vitale se il club di via Aldo Rossi non voglia essere risucchiato dalle romane.

I voti della Gazzetta di questa mattina sono impietosi. In pochi si salvano e quella manciata di giocatori non va oltre la sufficienza. Conquistano a malapena il 6, infatti, Suso, considerato il migliore del Milan per la rosea, i subentrati Cutrone, Paquetà e Conti, e, infine, Romagnoli, che sbroglia diverse situazioni complicate.

Le insufficienze sono tante e più o meno gravi. Chi si avvicina al 6 è Piatek (5,5). Il polacco soffre la mancanza di palloni giocabili, altro che virus con la nazionale. Mezzo voto in meno rispetto alla sufficienza anche per Calabria e Musacchio. Chi, invece, è pienamente insufficiente e porta a casa un 5 in pagella è gran parte della squadra: da Bakayoko a Biglia, passando per Rodríguez, Castillejo e Calhanoglu. Anche Gattuso prende 5: con questo ritmo la corsa Champions diventa molto complicata.

Il peggiore, tuttavia, è Donnarumma (4,5). Il suo errore è da shock dopo nemmeno un minuto e spalanca alla Sampdoria il gol del vantaggio firmato da Defrel. Una macchia che costa carissimo e non può essere cancellata dalle belle parate successive (su tutte quella su Saponara nel finale). La sconfitta di ieri sera peserà tantissimo sul rapporto tra Leonardo e Gattuso: continua a leggere>>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy