Petagna: “Cristante? E’ forte, sembra essere tornato quello del Milan…”

Petagna: “Cristante? E’ forte, sembra essere tornato quello del Milan…”

Andrea Petagna, attaccante dell’Atalanta ed ex giocatore de Milan, ha rilasciato un’intervista in cui si è soffermato su un altro ex rossonero: Cristante

di Salvatore Cantone, @sa_cantone

Andrea Petagna, attaccante dell’Atalanta, cresciuto nel settore giovanile del Milan, ha rilasciato un’intervista alla Gazzetta dello Sport, in cui si è soffermato su un altro ex rossonero: Bryan Cristante. Le sue parole: “Non segno? Queste cose riguardano tanto voi giornalisti, voi insistete con questa storia dei gol. Ma le critiche mi scivolano addosso. Io sono sempre lo stesso e Gasperini è contento così: vuole grinta, assist, impegno. Mi chiede, insieme al vice Gritti, di attaccare il primo palo, è un tasto su cui insiste tanto perché noi curiamo davvero tutti i minimi dettagli, lavoriamo bene. E lui mi dà fiducia. Certo, il tecnico mi aiuta molto e mi parla tanto e giocare con due campioni come Gomez e Ilicic rende le cose più facili. Ma il mio motto è cercare di migliorarmi sempre e per arrivare a questo devo lavorare, lavorare, lavorare”.

Sull’Atalanta: “Io penso che il calcio sia un gioco di squadra e aiuto la squadra, questo è il mio compito. Siamo forti e l’Europa ci ha dato una spinta in più, entusiasmo, perché per tanti è la prima volta. Io adesso sto bene fisicamente, cerco di dare sempre il cento per cento. E poi giocare è bello, è il miglior allenamento che ci possa essere. Siamo un bel gruppo davvero e non mi stanco di ripeterlo, teniamo a tutto e facciamo un passo alla volta. Abbiamo tre partite difficili, a cominciare dalla prima trasferta di domenica. Ma dobbiamo stare sul pezzo, è quello che ci chiede in continuazione l’allenatore. L’ottima gara giocata col Crotone ci conforta, stiamo giocando un bel calcio”.

Su Cristante: “Bryan è un animale. È forte, sa giocare a calcio e recupera tanti palloni; sembra quello promettente dei tempi del Milan, ma con una maggiore esperienza dopo la parentesi al Benfica. Un calciatore ritrovato”.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Petagna: “Ho pianto quando il Milan prese Matri”

Cristante: “Il Milan ha speso tanto costruendo una squadra forte”

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy