Petagna, anche la Lazio su di lui

Petagna, anche la Lazio su di lui

Anche la Lazio è interessata a Petagna, idea di Mirabelli al posto di Lapadula. I biancocelesti potrebbero chiudere un doppio affare, cedendo Berisha.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi
Andrea Petagna Atalanta

Non segna tantissimo, ma piace a tutti. Andrea Petagna è ancora molto giovane (classe 1995), ma quest’anno ha messo in mostra grandi doti: può giocare da solo o in coppia, lavora tanto per la squadra e se si sbloccasse come goleador diventerebbe davvero perfetto. Inoltre è italiano, il che non guasta. Molto probabilmente l’Atalanta deciderà di venderlo, anche perché ha già acquistato Andreas Cornelius, giovane promessa del Copenaghen. Su Petagna è tornato il Milan, che lo ha ceduto dopo diverse stagioni tra giovanili e prestiti, ma non solo: piace molto anche alla Lazio, che con i nerazzurri hanno da chiudere la pratica Etrit Berisha. I nerazzurri devono esercitare il diritto di riscatto entro il 20 giugno, per 5 milioni. L’operazione si farà e il portiere potrebbe essere una chiave proprio per Petagna: si può intavolare una trattativa tra le società che hanno ottimi rapporti. Inoltre i capitolini potrebbero offrire anche Danilo Cataldi.

Operazione possibile, ma che interessa doppiamente il Milan: non solo perché i rossoneri vorrebbero riacquistarlo, ma anche perché, ricorda il Corriere dello Sport, al club di via Aldo Rossi andrà il 50% della futura rivendita di quest’estate, mentre il 30% se sarà ceduto l’anno prossimo. In pratica l’Atalanta cercherà di sparare alto per incassare il più possibile. Anche se Antonio Percassi incasserà già circa 100 milioni con la vendita dei vari giovani. Ecco perché Petagna dovrebbe costare circa 10 milioni: il che significa che se andasse alla Lazio al Milan entrerebbero 5 milioni, mentre se fossero i rossoneri ad acquistarlo, lo pagherebbero altrettanto (sconto del 50%). 5, come i gol che ha segnato finora il giovane nerazzurro. In ogni caso, Petagna potrebbe preferire il Milan, visto che né in rossonero né a Roma sarebbe titolare, ma è da sempre tifoso milanista. Di certo il classe ’95 piace a molti, ecco perché il duello potrebbe non limitarsi a Lazio e Milan.

Ma gli incroci tra Milan e Lazio non finiscono qui, perché entrambe seguono anche Giovanni Simeone, attaccante del Genoa che tanto bene ha fatto quest’anno. Inoltre ci sono ovviamente i contatti diretti per Keita e Stefan De Vrij, con il secondo molto più probabile.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Petagna: “Milan? E’ un sogno giocarci uno scontro diretto con loro”

Petagna, caccia al gol per l’Europa e un futro al Milan

Lazio, tutto su Petagna: ecco l’offerta all’Atalanta

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy