Ordine sul Milan: “Ridotta la distanza con la Juve ma la panchina…”

Ordine sul Milan: “Ridotta la distanza con la Juve ma la panchina…”

Franco Ordine ritiene che il gap a livello qualitativo tra Milan e Juventus si è colmato nell’arco di pochi mesi ma la panchina bianconera fa la differenza

di matteotesta

Il Milan ieri sera ha dimostrato contro la Juventus di potersela giocare alla pari con le prime della classe anche se come ha sottolineato lo stesso Gennaro Gattuso serve ancora qualcosa per “alzare l’asticella”. Il giornalista Franco Ordine sulle pagine de ‘Il Giornale’ afferma che effettivamente la distanza abissale tra le due squadre sembra essersi attenuata sotto la seppur breve guida del nuovo allenatore, che dovrebbe rinnovare il suo contratto a breve.

“Ieri sera nello stadio fin qui inaccessibile come un fortino, un girone dopo, il sorprendente Milan targato Gattuso, ha preso il governo della palla e del campo, non si è fatto condizionare dalla stoccata di Dybala e ha dominato nella fattura del gioco. Non è stata la classica, orgogliosa reazione della squadra messa sotto: è stata la risposta autorevole di chi sa e di chi vuole”, scrive Ordine.

Il giornalista sottolinea però che il Milan ha perso un po’ di brillantezza sul finale della partita e la Juventus grazie alla sua panchina lunga e ricca di qualità è riuscita ad ottenere la vittoria. I rossoneri invece non possono contare su ricambi di prima scelta.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Juventus-Milan: le pagelle rossonere: Bonucci il top, male Bonaventura

Juventus-Milan: le pagelle dei bianconeri: Khedira decide il match

Juventus-Milan, la moviola: buona gara per Mazzoleni

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy