Roma-Milan, occasione perduta: lotta Champions sempre più avvincente

Roma-Milan, occasione perduta: lotta Champions sempre più avvincente

Roma e Milan non si fanno male e pareggiano per 1 a 1: i rossoneri passano in vantaggio con Piatek, ma i giallorossi pareggiano con Nicolò Zaniolo

di Salvatore Cantone, @sa_cantone

Come viene evidenziato dalla Gazzetta dello Sport, il Milan non infierisce, mentre la Roma non affonda il colpo del k.o. e dunque il rammarico c’è da ambo le parti. I rossoneri, passati in vantaggio con Piatek nel primo tempo, dovevano approfittare di un avversario psicologicamente a pezzi dopo l’umiliante sconfitta di Firenze, ma invece la squadra di Gattuso si abbassa, lasciando praticamente da solo solo il centravanti polacco.

PROBLEMI – Il 2-0 di Coppa Italia contro il Napoli doveva dare grande autostima al Milan, ma in realtà ha probabilmente finito per rilassare qualcuno. Non positiva la prova di Bakayoko, che dopo la superlativa prestazione contro i partenopei, ha giocato troppo sicuro di sé, mettendo ovviamente nel conto che una partita dopo tanto tempo può essere sbagliata. Senza di lui al massimo livello, i rossoneri fanno fatica, soprattutto dal momento in cui manca Suso: lo spagnolo per il momento sembra lontano dai suoi standard. Ancora incolore la prestazione di Calhanoglu, che continua a sembrare più a suo agio da mezzala che da attaccante esterno.

REAZIONE ROMA – Come detto, il gol di Piatek, vista la situazione ambientale, poteva davvero affossare la Roma, che invece non si è disunita. Di Francesco ci prova più di Gattuso, inserendo nel secondo tempo El Shaarawy e Kluivert e colpendo un palo clamoroso con Pellegrini, con l’incredibile Donnarumma battuto. Il migliore di tutti oltre all’estremo difensore rossonero? Nicolò Zaniolo. Strappi, accelerazioni, tocchi, visione di gioco e ancora gol: insomma, una meraviglia.  Tra un settimana Milan-Cagliari e Chievo-Roma per questo film Champions che diventa sempre più avvincente.

INTANTO SALVINI, COME SEMPRE, HA COMMENTATO LA PRESTAZIONE DEI ROSSONERI, CONTINUA A LEGGERE >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy