Milan-Fassone, nuovo ‘round’ in tribunale il 19 marzo

Milan-Fassone, nuovo ‘round’ in tribunale il 19 marzo

Marco Fassone ed il Milan non hanno trovato un accordo sulla buonuscita per l’ex amministratore delegato rossonero: le ultime

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Secondo quanto riportato da ‘Tuttosport’ oggi in edicola, non si è trovato un accordo tra Marco Fassone, ex amministratore delegato rossonero, ed il Milan, sulla buonuscita da riconoscere al dirigente torinese.

Il Milan proponeva 2,5 milioni di euro, Fassone ne chiedeva 10. Motivo per cui il Tribunale di Milano ha fissato per il 19 marzo la data della prossima udienza: la sensazione è che qualcosa si possa smuovere nelle prossime settimane.

NEL FRATTEMPO, IN CASA ROSSONERA, KRZYSZTOF PIATEK CONTINUA A MIETERE RECORD. CONTINUA A LEGGERE >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy