Milan-Empoli, le pagelle: Castillejo non delude, qualche sbavatura per Musacchio

Milan-Empoli, le pagelle: Castillejo non delude, qualche sbavatura per Musacchio

Samuel ‘Samu’ Castillejo, al terzo gol in rossonero, migliore in campo contro l’Empoli a ‘San Siro’: voti e giudizi de ‘La Gazzetta dello Sport’

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Ieri sera, a ‘San Siro’, il Milan, dopo un primo tempo avaro di emozioni, ha liquidato l’Empoli nella ripresa con un perentorio 3-0. Un successo, questo, che manda i rossoneri momentaneamente a -1 dall’Inter e che consolida il quarto posto in classifica, in attesa delle gare di Roma, Lazio ed Atalanta.

Migliore in campo nella fila del Milan, secondo ‘La Gazzetta dello Sport’ oggi in edicola, è stato lo spagnolo Samuel ‘Samu’ Castillejo, che sostituiva lo squalificato Jesus Suso, premiato con un 7,5 perché entra in tutte e tre i gol, recuperando palla in occasione del primo, servendo l’assist per il secondo e mettendosi in proprio per il terzo.

Una spanna sotto Castillejo, voto 7, il tecnico rossonero, Gennaro Gattuso, poiché “dopo un primo tempo da tapparsi il naso, il Diavolo risolve tutto con diversi interpreti”; poi Andrea Conti, titolare dopo 544 giorni ed autore di un assist; Franck Kessie, tornato al gol dopo più di due mesi con un pregevole ‘scavetto’ a superare il portiere toscano; ovviamente Krzysztof Piatek, al suo settimo gol in sei gare con la maglia rossonera e Hakan Calhanoglu, ieri molto bene in fase difensiva ed autore dell’assist al bacio per il polacco.

Sufficienza piena, voto 6,5, per il capitano Alessio Romagnoli, Ricardo Rodriguez, Tiemoue Bakayoko (non in perfette condizioni fisiche, uscito tra l’ovazione di ‘San Siro’), e Lucas Paqueta, che si è visto annullare dal V.A.R. la sua seconda rete milanista. Sufficienza per Gianluigi ‘Gigio’ Donnarumma, praticamente mai impegnato, Patrick Cutrone, entrato nella ripresa, e Fabio Borini, a cui soltanto il V.A.R. ha cancellato un gran gol, il secondo di giornata.

‘Peggiore’ in campo, dunque, per la ‘rosea’, l’ispano-argentino Mateo Musacchio, che ha preso comunque il 6 in pagella, perché in una partita attenta, ha commesso un paio di sbavature che avrebbero potuto costare caro al Milan.

INTANTO PIATEK CONTINUA A MIETERE RECORD. RAGGIUNTO UN CELEBRE EX ATTACCANTE ROSSONERO. CONTINUA A LEGGERE >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy