Milan, è il momento di rialzarsi: bisogna evitare un record negativo

Milan, è il momento di rialzarsi: bisogna evitare un record negativo

Il Milan di Gennaro Gattuso questa sera affronta la Spal di Leonardo Semplici: vietate le brutte figure per evitare di stabilire un record (negativo)

di Salvatore Cantone, @sa_cantone

Come viene evidenziato da Tuttosport, quella di stasera è una partita fondamentale per il Milan, che deve tornare alla vittoria contro la Spal. I rossoneri non segnano in campionato da ben quattro partite (Torino, Bologna, Fiorentina e Frosinone) e nel caso in cui non arrivasse il gol, stabilirebbe un record negativo: non è mai successo nella gloriosa storia rossonera, infatti, che una squadra non abbia segnato per cinque gare consecutive.

ATTACCO – Situazione incredibile, se pensiamo che il Milan in squadra ha un certo Gonzalo Higuain, che è il giocatore che ha segnato più di tutti negli ultimi cinque campionati di Serie A. Gattuso, inoltre, nella fase offensiva si affida molto a Jesus Suso e quindi spera di recuperarlo per il match di questa sera: lo spagnolo soffre di un’infiammazione al pube, ed è in dubbio per la partita contro la Spal di Semplici. Nel caso in cui recuperasse, Jesus verrebbe schierato in attacco insieme a Higuain e Cutrone, mentre a centrocampo spazio a Kessie, Bakayoko e Calhanoglu. Infine in difesa insieme a Rodrigruez, Calabria e Romagnoli ci dovrebbe essere Cristan Zapata, in vantaggio su Mateo Musacchio.

MA QUANDO TORNANO GLI INFORTUNATI? ECCO IL PUNTO, CONTINUA A LEGGERE >>>

+++MILAN-SPAL in diretta su DAZN. Guardala gratis! CLICCA QUI+++

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy