Milan, il futuro di Bonaventura è roseo tra recupero e rinnovo

Milan, il futuro di Bonaventura è roseo tra recupero e rinnovo

Giacomo ‘Jack’ Bonaventura dovrebbe recuperare dal grave infortunio nei tempi previsti. In autunno si discuterà anche il rinnovo di contratto

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Il quotidiano ‘Tuttosport’ oggi in edicola ha dedicato un approfondimento a Giacomo ‘Jack’ Bonaventura, centrocampista del Milan, classe 1989, ieri sera presente in centro a Milano in occasione dell’evento privato organizzato dalla Banca Popolare di Milano ed al quale ha partecipato la società rossonera.

Bonaventura, fermo da fine novembre per la ricostruzione della cartilagine del ginocchio sinistro, sta proseguendo la sua fase riabilitativa e, finora, tutto sta procedendo per il meglio, così come confermato dallo stesso giocatore marchigiano. Una bella notizia per lui, per il Milan e per i tifosi del Diavolo.

La prognosi post-operatoria di Bonaventura era stata stimata in 8-9 mesi: il numero 5 rossonero è in linea con i tempi di recupero, non salta un giorno di riabilitazione e segue alla lettera il programma stilato. Recentemente, Bonaventura è stato in Oman con la sua compagna ed anche lì non ha mollato la tabella di marcia verso il rientro in campo.

Per lui, l’obiettivo è quello di tornare protagonista nella prossima stagione ed al ‘Milanello Sports Center’ tutti lo aspettano in campo con impazienza. In autunno, poi, ha sottolineato il quotidiano torinese, la società di Via Aldo Rossi e Mino Raiola, procuratore del calciatore rossonero, si metteranno al tavolo per discutere del rinnovo del contratto di Bonaventura, attualmente in scadenza il 30 giugno 2020. Per ‘calciomercato.com‘, Raiola vorrebbe però anticipare i tempi dell’incontro con il Milan, magari alle prossime settimane, per avere già in mente “una linea guida” sul rinnovo, e capire le intenzioni del Diavolo sul suo assistito. 

La volontà, comunque, è quella di continuare la strada insieme. E sarebbe un bel gesto, questo, nei confronti di un calciatore come lui, che ha chiuso l’attuale stagione con 3 gol ed un assist in sole 10 presenze complessive, ma che ha sempre cantato e portato la croce del Milan negli ultimi cinque anni.

HA PARLATO ANCHE L’UOMO DEL MOMENTO, KRZYSZTOF PIATEK. PER LE SUE DICHIARAZIONI, CONTINUA A LEGGERE >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy