Milan: Higuain segna poco, il riscatto adesso è in dubbio

Milan: Higuain segna poco, il riscatto adesso è in dubbio

Arrivato per diventare il nuovo leader del Milan, Gonzalo Higuain potrebbe anche chiudere la sua avventura in rossonero dopo una sola stagione

di Edoardo Lavezzari, @Edolave

Questa mattina vi abbiamo raccontato dell’inizio di stagione complicato di Gonzalo Higuain. Questi problemi e soprattutto la difficoltà nell’andare in rete stanno pesando, oltre che sul presente, anche sul futuro del “Pipita” il cui riscatto, da semplice formalità, sembra essersi trasformato in un grande dubbio. A scriverlo, questa mattina, è “La Gazzetta dello Sport” secondo cui il Milan starebbe valutando con attenzione cosa fare da qui alla prossima estate. Con un ingaggio da 9.5 milioni di euro a stagione e un riscatto fissato a 36 milioni di euro, Higuain è un’investimento più che oneroso per le classe del club di via Aldo Rossi che per riscattarlo ha bisogno che l’argentino si sblocchi e torni a segnare con una certa continuità, anche perchè, al momento, per ogni suo gol il “Diavolo” ha speso 2.5 milioni di euro: decisamente troppi.

In alternativa, scrive la “Rosea”, il Milan potrebbe anche cercare uno sconto sulla cifra del riscatto dalla Juventus, ma da qui a maggio mancano diversi mesi e ci sarà tempo per ogni tipo di ragionamento, anche e soprattutto in base a quanti saranno i gol segnati dal “Pipita”.

CLICCA PER LEGGERE LE PAROLE DI SALVINI SU IBRAHIMOVIC

+++A DICEMBRE due gare del MILAN in diretta su DAZN. Guardale gratis! CLICCA QUI+++

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy