Milan, Gattuso si gioca il futuro in cinque giorni. E se sbaglia …

Milan, Gattuso si gioca il futuro in cinque giorni. E se sbaglia …

Gennaro Gattuso si gioca gran parte della conferma sulla panchina tra la semifinale di ritorno di Coppa Italia contro la Lazio ed il Torino in campionato

di Daniele Triolo, @danieletriolo

ULTIME MILAN – Il quotidiano ‘Tuttosport‘ oggi in edicola ha ricordato come Gennaro Gattuso, tecnico del Milan, si giochi gran parte del suo futuro e, naturalmente, della conferma sulla panchina rossonera, nei prossimi cinque giorni. Domani sera, a ‘San Siro‘, contro la Lazio (clicca qui per tutte le news sul match in tempo reale), il Diavolo cercherà l’accesso alla finale di Coppa Italia per il secondo anno consecutivo; domenica, nel posticipo di Serie A, allo stadio ‘Olimpico – Grande Torino‘, invece, tenterà di respingere gli assalti dei granata di Walter Mazzarri dal quarto posto in campionato, ultimo piazzamento utile per un posto nella prossima edizione della Champions League.

Secondo il quotidiano torinese, se Gattuso fallisse il doppio obiettivo, ovvero due vittorie, vedrebbe la sua panchina traballare. Ed in maniera anche pericolosa. Il tecnico è stato, a più riprese, confermato dalla società rossonera, la quale, va detto, continuerebbe volentieri il proprio lavoro con Gattuso. Approdare in Champions League, però, al netto di quelle che saranno le decisioni del Tribunale Arbitrale dello Sport (TAS) di Losanna e le eventuali sanzioni definitive sul mancato rispetto dei parametri del Fair Play Finanziario UEFA, è vitale per il bilancio del Milan targato Elliott Management Corporation.

CENA JORGE MENDES – GATTUSO: I DETTAGLI

Il quarto posto, ha specificato ‘Tuttosport‘, non sarebbe mai stato chiesto a Gattuso. Però è altrettanto vero che il Milan, dopo aver sognato addirittura di andare a riprendere il Napoli di Carlo Ancelotti in seconda posizione in classifica, è crollato dopo il derby, conquistando soltanto 5 punti nelle ultime 6 giornate. Delle squadre impegnate, con il Diavolo, nella lotta per il quarto posto, nessuna ha fatto peggio: l’Atalanta di Gian Piero Gasperini ne ha fatti 12, il Torino 9, la Roma 8 e la Lazio 7. Sarebbe bastato battere l’Udinese in casa ed il Parma in trasferta per conferire alla propria classifica una situazione nettamente migliore.

Molto del futuro di Gattuso, dunque, passerà dalle prossime due gare ravvicinate. Se le sbagliasse, a quel punto si andrebbe verso la separazione in estate. Tra i possibili sostituti del tecnico calabrese, si valutano i nomi di Antonio Conte (sul quale ci sarebbe però in vantaggio l’Inter), Maurizio Sarri (piace anche alla Roma), Rudi Garcia e Mauricio Pochettino, che piace all’amministratore delegato del club di Via Aldo Rossi, Ivan Gazidis. Non si tratta, però, degli unici tecnici nel mirino dei rossoneri: per altri nomi, continua a leggere >>>

SCONTO 50% – Gazzetta, l’edizione digitale a metà prezzo (promo per utenti Pianeta Milan). ABBONATI SUBITO!

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy