Milan, è il polacco Piatek la spalla ideale di Ibrahimovic

Milan, è il polacco Piatek la spalla ideale di Ibrahimovic

Krzysztof Piatek, bomber polacco, potrebbe soltanto beneficiare dell’eventuale ritorno di Zlatan Ibrahimovic in rossonero: può imparare tanto dallo svedese

di Daniele Triolo, @danieletriolo

NEWS MILAN – Il quotidiano ‘Tuttosport‘ questa mattina in edicola ha sottolineato come l’eventuale arrivo di Zlatan Ibrahimovic non debba rappresentare necessariamente un problema per Krzysztof Piatek, classe 1995, centravanti polacco in crisi di gol in questa stagione.

“Soltanto una dirigenza sprovveduta – si può leggere – potrebbe pensare di cedere subito il polacco, anche solo in prestito, a gennaio, nel caso in cui arrivasse lo svedese“. Adesso, infatti, Piatek potrebbe essere il riferimento offensivo della squadra rossonera e, con l’acquisto di Ibrahimovic, trarre giovamento dalla sua presenza.

Piatek, infatti, rigenerato dalla rete siglata in Israele-Polonia che potrebbe mettere fine ad un’astinenza prolungata in rossonero (appena 3 gol in 12 gare, di cui 2 su calcio di rigore e soltanto uno su azione), potrebbe imparare molto da Ibrahimovic, attaccante di classe e temperamento, nonché beneficiare dell’intelligenza calcistica dello svedese per ottenere più rifornimenti sotto rete.

Piatek, quindi, non dovrà vedere Ibrahimovic, qualora arrivasse in rossonero, come un suo diretto ‘competitor‘ per un posto da titolare, bensì come un compagno di classe esperto da quale rubare tutti i trucchi più importanti del mestiere di fuoriclasse. Per tutti i numeri di Ibrahimovic con il Diavolo nel biennio 2010-2012, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy