CorSera – Elliott, dodici mesi di novità: no a proclami e spesi folli

CorSera – Elliott, dodici mesi di novità: no a proclami e spesi folli

Come viene ricordato dal “Corriere della Sera”, è passato un anno dal passaggio di proprietà del Milan da Yonghong Li al fondo Elliott

di Salvatore Cantone, @sa_cantone

ULTIME MILAN – Come viene evidenziato dal Corriere della Sera, è passato praticamente un anno dal passaggio di proprietà del Milan da Yonghong Li al fondo Elliott. Tante le cose fatte in questi dodici mesi, ma il vero obiettivo è quello di far crescere il club rossonero in maniera sostenibile. Niente spese folli dunque, mantenendo i conti in ordine e puntando su giovani di talento a buon prezzo, in modo da far crescere il valore patrimoniale della società. Un colpo da 30-40 milioni potrebbe anche arrivare, ma solo se ci saranno cessioni forti: Donnarumma e Kessie i maggiori indiziati. Intanto potrebbe esserci un trasferimento di un attaccante rossonero in Francia, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy