Napoli, il ‘Pibe’ Zieliński: “Possiamo tutto”

Napoli, il ‘Pibe’ Zieliński: “Possiamo tutto”

Piotr Zieliński, centrocampista del Napoli, ha dato il ‘la’ alla rimonta contro il Milan con una doppietta. A giorni il rinnovo del contratto fino al 2023

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Prima doppietta in Serie A, ieri sera al ‘San Paolo‘, per Piotr Zieliński, centrocampista polacco classe 1994 il quale, grazie proprio ai suoi due gol, ha avviato la rimonta del Napoli sul Milan nel match poi terminato 3-2 per gli azzurri di Carlo Ancelotti.

Alla fine del match, l’ex Udinese ed Empoli ha sottolineato: “Sono felice per me e soprattutto per la squadra: non era facile rimontare due gol e vincere – le parole di Zieliński, riportate quest’oggi dal ‘Corriere dello Sport – Stadio’ -. Siamo stati bravi a mantenere la calma ed a riaprire la sfida: abbiamo dimostrato di essere una grande squadra e di poter ribaltare qualsiasi risultato”.

A giorni ufficializzerà il rinnovo del contratto con il Napoli fino al 2023, lui che era stato vicino anche ai rossoneri nell’estate 2016 ma che, poi, ha messo a segno contro il Diavolo ben 4 delle sue 16 reti nella massima serie, praticamente il 25% del pacchetto: “Segnare due gol mi rende felice – ha proseguito il biondo centrocampista -, ma la cosa più bella è stata aiutare la squadra a rimontare. Sullo 0-2 si era fatta davvero complessa: per fortuna è arrivata la vittoria”.

Mauro Germán Camoranesi, ai microfoni di ‘DAZN‘, l’ha paragonato a Pavel Nedved per la capacità di calciare con entrambi i piedi. A questo accostamento, Zieliński ha risposto con modestia: “Lusingato, ma qui c’è tanta gente brava con i piedi. Io cerco solo di migliorarmi ogni giorno”. Questo, invece, il commento del match-winner di Napoli-Milan, Dries Mertens, sempre alla nuova tv via streaming!

++ Guarda Gratis per un mese DAZN!! CLICCA QUI ++

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy