Milan venduto ai cinesi: cronaca di una giornata storica

Milan venduto ai cinesi: cronaca di una giornata storica

Ieri il Milan è stato ufficialmente ceduto, dopo 31 anni di Fininvest, alla Rossoneri Sport Investment Luxembourg di Yonghong Li: comunicato e reazioni

di Daniele Triolo, @danieletriolo

L’UFFICIALITA’

Poco dopo le 14:00 di ieri, al termine di una mattinata convulsa, caratterizzata da una riunione fiume nello studio legale ‘Gianni, Origoni, Grippo, Cappelli & Partners’ in Piazza Belgioioso a Milano durante la quale si sono apposte le firme sui contratti e si è festeggiato l’arrivo dell’ultimo bonifico da 370 milioni di euro, il Milan è passato ufficialmente dalla Fininvest, che ne deteneva la proprietà dal 1986, alla Rossoneri Sport Investment Luxembourg, società presieduta da Yonghong Li.

“Fininvest ha finalizzato la cessione alla Rossoneri Sport Investment Lux dell’intera partecipazione, pari al 99,93%, detenuta nell’AC Milan. La finalizzazione dà piena esecuzione al contratto di compravendita firmato dall’amministratore delegato di Fininvest, Danilo Pellegrino, e da David Han Li, rappresentante di Rossoneri Sport Investment Lux, il 5 agosto 2016 e rinnovato il 24 marzo scorso – si può leggere nel comunicato dell’azienda di Via Paleocapa -. Gli estremi dell’accordo sono quelli resi noti a suo tempo e prevedono una valutazione complessiva dell’AC Milan pari a 740 milioni di Euro, comprensivi di una situazione debitoria stimata al 30 giugno 2016, come da intese fra le parti, in circa 220 milioni di Euro. A quanto incassato da Fininvest si aggiungono 90 milioni di Euro a titolo di rimborso dei versamenti in conto capitale eseguiti dalla stessa Fininvest a favore del Milan dal 1° luglio 2016 ad oggi. Gli acquirenti hanno confermato l’impegno a compiere importanti interventi di ricapitalizzazione e rafforzamento patrimoniale e finanziario di AC Milan”.

Oggi, nel corso dell’Assemblea dei Soci del Milan, si provvederà a deliberare il nuovo Consiglio d’Amministrazione rossonero ed alla nomina del nuovo Presidente il quale, salvo sorprese dell’ultima ora, dovrebbe essere lo stesso Yonghong Li.

VAI ALLA PROSSIMA SCHEDA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy