Milan, senza Champions addio certo con Gattuso

Milan, senza Champions addio certo con Gattuso

La scadenza del contratto è fissata al 2021, ma come scrive il Corriere della Sera in caso di mancato arrivo in Champions l’addio di Gattuso sarebbe certo

di Alessio Roccio, @Roccio92

Il contratto di Rino Gattuso scadrà nel 2021, tuttavia – come riporta questa mattina il ‘Corriere della Sera’ – questi potrebbero essere gli ultimi due mesi del tecnico calabrese sulla panchina rossonera. L’addio sarà certo nel caso in cui il Milan non raggiungerà il quarto posto valido per la qualificazione alla prossima Champions League. Le strade tra l’allenatore di Corigliano Calabro e la società milanista potrebbero dividersi ugualmente.

Chi al posto di Gattuso? I nomi sono sempre gli stessi ad oggi. Antonio Conte resta sempre l’opzione più valida dopo che si è preso una stagione sabbatica. Arsène Wenger è sponsorizzato da Gazidis e porterebbe certamente esperienza in una squadra giovane. Roberto Donadoni, invece, rappresenta il milanismo e la carta low cost. Ancora due mesi per capire quale sarà il futuro del Milan. Oggi Rino parlerà in conferenza stampa: continua a leggere per le info>>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy