Milan, ritorno di fiamma per Belotti: il prezzo del ‘Gallo’ è sceso

Milan, ritorno di fiamma per Belotti: il prezzo del ‘Gallo’ è sceso

Secondo il “Corriere dello Sport”, il Milan sarebbe ritornato alla caccia di Andrea Belotti, centravanti del Torino, visto che il suo prezzo è sceso

di Salvatore Cantone, @sa_cantone

Domani pomeriggio il Milan ripartirà con gli allenamenti, e come viene sottolineato dal Corriere dello Sport, non ci sarà Nikola Kalinic. Il croato, infatti, sarà impegnato con la sua Nazionale, e tornerà nel centro sportivo di Carnago solo tra una settimana. Al di là comunque di quando accaduto prima di Milan-Chievo Verona, Gennaro Gattuso, cosi come ha ricordato al termine della partita, ci ha ha già messo una pietra sopra, anche se l’atteggiamento dell’ex Fiorentina dovrà essere completamente diverso.

SCELTE – La società ha dato appoggio totale a Gattuso per la scelta di escludere Kalinic dall’elenco dei convocati. I giocatori, infatti, vengono tutelati in ogni modo dal club, ma impegno, disponibilità e lealtà sono aspetti in cui non si può tollerare in alcun modo. Di sicuro il Milan si appresta a vivere un momento decisivo per la sua stagione, visto la piena lotta Champions, e la sensazione è che il tecnico si affiderà sempre più spesso a Cutrone e André Silva, con il centravanti croato relegato nel ruolo di terzo attaccante della rosa.

COLPO IN ATTACCO – La priorità dunque è al campo, ma Massimiliano Mirabelli si sta già muovendo in vista della prossima stagione. Dopo gli acquisti a parametro zero di Reina e Strinic, il club rossonero starebbe pensando ad un ritorno di fiamma per Andrea Belotti, centravanti del Torino, il cui prezzo è drasticamente sceso rispetto all’estate scorsa (100 milioni). Se il Milan dovesse qualificarsi in Champions League, una nuova punta sarebbe quasi obbligatoria per essere più competitivi in Europa, e inoltre, nonostante le smentite di Urbano Cairo, sembra improbabile che il “Gallo” rimanga in Piemonte un’altra stagione. Il quotidiano fa anche il nome di Aubameyang, trasferitosi a gennaio all’Arsenal, ma questo obiettivo sembrerebbe molto più difficile da portare a casa, visto che il club londinese ha speso ben 64 milioni di euro dal Borussia Dortmund.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Graziani: “Cutrone meglio di André Silva. Belotti? Poteva essere l’attaccante ideale”

Belotti al Milan? Bonucci scherza: “Magari fa cambiare squadra a mio figlio”

Tutte le nostre news di calciomercato

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy