Milan, manca un vice Kessie : l’obiettivo primario è Jankto

Milan, manca un vice Kessie : l’obiettivo primario è Jankto

Le prime partite stagionali hanno evidenziato che non c’e un vero e proprio sostituto di Franck Kessié: si pensa dunque a Jakub Jankto dell’Udinese

di Salvatore Cantone, @sa_cantone

Come sottolinea il Corriere dello Sport quest’oggi in edicola, nelle prime partite stagionali del nuovo Milan di Vincenzo Montella si è evidenziato un problema relativo al sostituto di Franck Kessiè, centrocampista ivoriano che sta facendo gli straordinari, avendo fin qui disputato tutte le partite della squadra rossonera. Per questo motivo, Massimiliano Mirabelli sta cercando un giocatore di qualità e quantità nel mercato di gennaio: il primo obiettivo sfumato era quello di Renato Sanches, andato in prestito allo Swansea, ma il piano B porta a Jakub Jankto dell’Udinese. Il calciatore ceco sembra essere proprio il profilo giusto: 184 cm di altezza, grande dinamismo e possibilità di giocare nel centrocampo a cinque di Montella. I contatti con il club di Pozzo sono stati già avviati e proseguono nel migliore dei modi, come testimoniano anche i diversi incontri avuti con il procuratore Rizzo a Casa Milan, anche se il vero problema è convincere i fruliani a non sparare un prezzo eccessivo per il giocatore, tuttavia molto dipenderà dalla posizione in classifica della squadra di Del Neri a gennaio. In ogni caso, se dovessero nascere dei problemi insormontabili, l’alternativa è quella di Alfred Duncan del Sassuolo, che potrebbe essere il nome low cost adatto alle esigenza di Montella.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Milan, non solo Jankto: occhi anche su Fofana

Jankto sfida il Milan, che lo osserva attentamente

Tutte le nostre news di calciomercato

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy