Milan, l’attaccante ritrovato: Kalinic per i gol scacciacrisi

Milan, l’attaccante ritrovato: Kalinic per i gol scacciacrisi

Nikola Kalinic tornerà in campo, quest’oggi, da titolare nella sfida contro i rossoblu. Vincenzo Montella si affida alla sua esperienza per i tre punti

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Quest’oggi, alle ore 15:00, Milan e Genoa si affronteranno a San Siro per la 9^ giornata di Serie A. Come evidenziato da ‘La Gazzetta dello Sport’ oggi in edicola, la partita sarà anche l’occasione per assistere ad un singolare ‘derby di Spalato’ tra Nikola Kalinic, attaccante rossonero, e Ivan Juric, tecnico del Genoa, nati a 7 chilometri di distanza ed entrambi cresciuti nelle giovanili dell’Hajduk Spalato. Kalinic e Juric hanno anche esordito in Prima Squadra con i medesimi colori e condiviso lo stesso spogliatoio in Nazionale.

Nell’Hajduk, però, non si sono mai incrociati: Kalinic, classe 1988, arrivò nelle giovanili l’anno successivo all’addio di Juric, passato tra i più grandi. In Nazionale hanno disputato una gara insieme, Andorra-Croazia del 1° novembre 2009. Da vicino, a conti fatti, si sono rivisti in un paio di Genoa-Fiorentina: uno nel settembre 2016, poi sospeso per maltempo e rigiocato senza l’attaccante oggi al Milan; uno nel gennaio 2017, un 3-3 dove Kalinic è andato a segno.

Manca, tra i trascorsi, un successo di Kalinic e, oggi più che mai, ha sottolineato la ‘rosea’, in una partita di fondamentale importanza per il futuro del Milan, il tecnico Vincenzo Montella, la cui posizione lavorativa appare appesa ad un filo, si affida al suo centravanti di maggiore esperienza per tentare di scardinare la retroguardia avversaria e conquistare i tre punti. Fin qui, Kalinic ha totalizzato due reti con la maglia del Milan, entrambe a San Siro contro l’Udinese (gara in cui gli fu annullato anche un terzo gol, apparso ai più regolare): dovrà dimostrare, oggi, di non avere ‘pietà’ del suo connazionale e di aver perfettamente recuperato dalla lesione agli adduttori.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Milan-Genoa: i rossoneri cambiano panchina

Montella: “Ecco la svolta: non mi sento di passaggio”

Milan-Genoa, la probabile formazione rossonera

Milan-Genoa, i convocati di Montella

Fassone: “Pressione su Montella? Il Milan deve ottenere certi risultati”

Milan, Montella è in bilico: ecco gli allenatori liberi

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy