Milan, la doppia parata di Donnarumma: per la Champions e per il futuro

Milan, la doppia parata di Donnarumma: per la Champions e per il futuro

Il giovane portiere rossonero è stato protagonista di una doppia parata fenomenale contro il Frosinone: il futuro di Donnarumma passa dalla Champions

di Alessio Roccio, @Roccio92

ULTIME MILANGigio Donnarumma è stato il protagonista decisivo del match vinto contro il Frosinone domenica pomeriggio dal Milan. Il giovane portiere rossonero si è superato ancora una volta parando prima il calcio di rigore tirato da Ciano e respingendo poi la volée di Valzania da dentro l’area piccola. Una doppia parata che tiene il club rossonero ancora vivo e speranzoso per quanto riguarda un posto Champions.

Gli interventi di Donnarumma, tuttavia, come riportato dal Corriere dello Sport sono importanti anche per il suo futuro. Sì, perché senza qualificazione alla prossima Coppa dei Campioni il Milan potrebbe sacrificare uno dei suoi big e il portiere è quello che potrebbe garantire la plusvalenza più alta. Insomma, una sua cessione passa inesorabilmente dalla prossima domenica, quando il Milan affronterà la SPAL. Una vittoria potrebbe non bastare, lo sappiamo, per questo i rossoneri dovranno stare con un orecchio collegato a Reggio Emilia (per Sassuolo-Atalanta) e l’altro a San Siro (per Inter-Empoli).

Gigio in questa stagione ha sicuramente riscattato la passata annata in cui le vicende extra calcistiche avevano influito e non poco sul suo rendimento. Il rinnovo di contratto fino al 2021 dell’estate 2017 aveva deteriorato il rapporto con la tifoseria e la vecchia dirigenza, che acquistando Reina aveva in mente di cedere il giovane portiere campano.

Il cambi di proprietà ha poi cambiato le carte in tavola, ma la prossima estate tutto potrà essere nuovamente ribaltato. Perché il break even del 2021 si avvicina a grandi passi, salvo clamorosi colpi di scena nell’accordo con la Uefa (il Milan chiede di posticipare di un anno), e una sua cessione potrebbe garantire un enorme passo verso il risanamento del bilancio. A proposito, ecco a quanto dovrebbe chiudersi il bilancio rossonero a giugno>>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy